Il bilancio del Memorial 2011

24 - aprile - 2011

Si è svolto nei giorni 9 e 10 aprile il XIV° MEMORIAL TEODORO PERUGGINI, pilota foggiano degli anni ’70-’80 distintosi alla guida di autovetture Lancia nelle gare di Campionato Italiano Velocità in Salita . La manifestazione foggiana che ottimamente diretta dalle scuderie NEWMIG e HLR è stata coronata da una grande affluenza di pubblico nella due giorni. Grande lo spettacolo offerto dai tanti campioni italiani presenti come Di Giuseppe, Iacoangeli, Benaduce e Peruggini. La manifestazione ha visto il successo assoluto del campione italiano in carica CIVM Roberto DI Giuseppe su Alfa 155 GTA che ha battuto il campione italiano CIVM 2007 Marco Iacoangeli a bordo della BMW, terzo posto assoluto del campano Barbone con un prototipo . Bel gesto di fair play da parte di Lucio Peruggini organizzatore e concorrente, che con il miglior tempo assoluto della giornata , a bordo della sua Lancia Delta S4, non ha disputato le fasi finali della competizione. Tra le GT sorprendente vittoria del foggiano Roberto Zammarano su Porsche 997 turbo che ha preceduto il pluricampione italiano ed europeo Benaduce su Ferrari 360 Challenge al termine di una bella finale combattuta. Tra le formula, presenza ufficiale del team Predator, nella quale il foggiano Giuseppe Galano ha prevalso su Carlomagno e Stridi. Notevole interesse ha suscitato il foggiano Marco Scopece, giovanissimo e già pilota ufficiale della casa di monoposto Formula Modena che ha dato spettacolo facendo da apripista alla manifestazione.

Un particolare ringraziamento al pubblico che ha affollato il kartodromo Santa Cecilia, dimostrando passione e interesse per le competizioni motoristiche. Un grande stimolo che permette agli organizzatori di guardare al 2012 con rinnovato entusiasmo.

 

(Ufficio stampa Memorial Peruggini)