216073_2028231069921_1368400144_2421252_2748134_nMarco Scopece, faccia dolcissima ma nel cuore una passione irrefrenabile, ha soltanto dieci anni. Quella del kart, quella per i motori e per il fascino delle auto in movimento. Ha iniziato quando aveva tre anni, e adesso – dopo scuole, test, una infinità di giri e i tanti sacrifici di suo padre Dino – è diventato uno dei collaudatori ufficiali della Formula Modena (grazie anche alla collaborazione del costruttore, l’esperto Lorenzo Senna: ospite il prossimo 10 aprile al kartodromo Santa Cecilia di Foggia). Un traguardo molto importante, quello raggiunto dal piccolo Marco Scopece, un traguardo che potrebbe anche cambiargli la vita vista che – a soli dieci anni – è praticamente entrato a far parte di uno sport in maniera così completa e ufficiale.
In occasione della visita del costruttore Lorenzo Senna al kartodromo di Santa Cecilia, Marco Scopece presenterà la macchina della Formula Modena per «rappresentare lo sport come un vero e proprio impegno educativo della nostra città, sarà inoltre – spiegano dal kartodromo foggiano – una occasione per salutare e festeggiare un momento di agonismo molto importante, anche se vissuto da un bambino di dieci anni che promette di diventare un piccolo campione delle quattro ruote». Per ulteriori informazioni e per provare la pista del kartodromo foggiano, tel. 0881711857 oppure scrivere a info@kartodromosantacecilia.com.

 

(Ufficio stampa La Gazzetta del Mezzogiorno)